CONFEDERAZIONE GENERALE ITALIANA DEL LAVORO - CALABRIA
AZ SPA - LA COOP NON SEI TU

Martedì 04 Giugno 2019

AZ spa ha chiesto un ennesimo incontro al sindacato, nel quale ha ribadito la volontà di esternalizzare il settore dei trasporti. L’incontro si é tenuto lunedì 3 giugno, presso la sede di Confindustria Catanzaro, senza nessun accordo ufficiale.

 

D’altronde in questa vicenda, l’AZ spa non ha mai cercato le vie ufficiali di dialogo con i lavoratori o con il sindacato che li rappresenta, dimostrando scarsa attenzione al rispetto delle regole contrattuali. L’azienda AZ spa pur applicando il CCNL Confcommercio, si fa assistere nella trattativa da Confindustria Catanzaro; i motivi di tale scelta potrebbero essere riconducibili allo speciale appeal che alcune sigle nutrono per l’associazione datoriale; ma questo non è rilevante.

 

I lavoratori hanno deciso di respingere la richiesta dell’azienda, questo ha ribadito la FILCAMS CGIL durante l’incontro, chiedendo un piano di riqualificazione all’interno del gruppo per gli autisti. Quando l’AZ spa ha presentato i progetti di formazione poteva destinare le risorse per riqualificare gli autisti, anziché pretendere la firma dei rappresentanti sindacali, senza nessuna discussione.

 

Si potrebbero dedicare risorse e tempo per pensare agli investimenti necessari a migliorare e riqualificare mezzi e strumenti di lavoro, questa è l’opinione della FILCAMS CGIL. L’azienda può prenderla in considerazione o ignorarla, può continuare a decidere che sia più vantaggioso vendere il settore dei trasporti, o anche tutte le merci, i magazzini, i frigoriferi, le affettatrici, gli scaffali; sono tutte cose che appartengono all’azienda. I lavoratori no, le persone non sono in vendita.

 

L’azienda per rassicurare i lavoratori, su questo punto dichiara che dall’esternalizzazione non ne caverá benefici economici e che non può mantenere in organico gli autisti poiché sono già avviate procedure per il licenziamento di addetti vendita per problemi di esubero.

 

Il punto non è se è credibile o meno la promessa che AZ spa é pronta a sottoscrivere per garantire il futuro incerto degli autisti che oggi vengono educatamente accompagnati alla porta; la FILCAMS CGIL non accetta che i lavoratori siano trattati come un prodotto da lanciare sul mercato.

 

Se ci sono esuberi si dichiarino come previsto dalle leggi e dal Contratto. Lanciare messaggi cifrati ed inutili spauracchi non farà cambiare idea ai lavoratori né al sindacato che li rappresenta.

 

 

Catanzaro, 4 giugno 2019

FILCAMS CGIL CALABRIA

 

FILCAMS CGIL “AREA VASTA  CENTRO”

Altre notizie
SOCIAL


TESSERAMENTO
Clicca qui
DA NON PERDERE